23 gennaio 2018
- 25 gennaio 2018
Programmatic Advertising: editori e seller
  • Tipologia: Corso
  • Livello: Executive
  • Tematica: Programmatic
  • Durata: 6 ore
  • Destinatari: Neolaureati e Professionisti
Prezzo:
390,00€ + IVA
Il Corso “Programmatic Advertising: editori e seller” si propone di fornire ai partecipanti un bagaglio commerciale, tecnico e di strategia di sviluppo del Programmatic Advertising con un occhio di riguardo rivolto ad editori e concessionarie. Si articolerà in lezioni serali in aula.

Attraverso lezioni teoriche ed esempi reali, il Corso si propone di far comprendere le basi del Programmatic Advertising in tutte le sue forme e potenzialità e perché si configura come una strategia cruciale e vincente per chi si occupa di pianificazione media sia lato editore che concessionaria di pubblicità.

Si proporrà, in particolare, di elencare i diversi attori che compongono tutta la filiera e il loro ruolo all’interno del Programmatic Advertising e di come, a seconda, degli attori coinvolti, possono essere modificate le strategie riguardanti la monetizzazione di tutti gli spazi publicitari, dal Display al Video, passando per Mobile e Native.

Parte del corso sarà riservata alle nuove frontiere relative alla monetizzazione attraverso il Programmatic Advertising: dall’Header Bidding ai formati Audio.

 

  • Mariano De Luca

    Ha iniziato a lavorare nel campo del Digital Marketing nel 2006 in TradeDoubler, società operante nel campo dell’Affiliate Marketing. Inserito all’interno del Client Service team seguiva le campagne di affiliazione a performance (CPC – CPA). Attratto da una esperienza all’estero si è poi trasferito a Parigi dove ha lavorato prima per Etoile Media, società operante nell’email marketing e successivamente in Facebook dove ricopriva il ruolo di Account Planner per il sud Europa.

    All’inizio del 2010, dopo il ritorno in Italia, inizia ad apprendere i primi rudimenti del RTB / Programmatic grazie alla sua esperienza in CPX Interactive, adnetwork americano ora conosciuto con il nome di bRealTime.

    Dopo la prima metà del 2010 entra in Hi-Media, concessionaria di pubblicità francese, dove diventa responsabile di Hi-Media AdExchange, Unit operante nel settore del performance marketing e RTB / Programmatic Advertising, utilizzando la full stack (adserver – SSP – DSP) di Appnexus.

    Successivamente, inizio 2014, entra in RCS Mediagroup, con l’obiettivo di monetizzare gli spazi invenduti delle properties digitali del gruppo, utilizzando diverse piattaforme tecnologiche tra cui Rubicon Project, Google AdExchange e Freewheel. Da aprile 2015 ricopre il ruolo di Account Director Italy, Spain and MENA in Rubicon Project coordinando le attività di tutti gli editori che utilizzano la piattaforma Rubicon in questi tre mercati.