09 gennaio 2018
- 01 febbraio 2018
Programmatic Advertising: master di specializzazione
  • Tipologia: Master
  • Livello: Avanzato
  • Tematica: Programmatic
  • Durata: 24 ore
  • Destinatari: Neolaureati e Professionisti
Prezzo:
1.190,00€ + IVA
Il Master di specializzazione sul Programmatic Advertising è un percorso di formazione specialistica e modulare, che affronterà le principali tecniche e i nuovi trend definiti dall'automazione dei processi di domanda e offerta che caratterizzano la pianificazione online.

In uno scenario che si evolve rapidamente restare aggiornati è indispensabile.

Proprio sulla base di questa consapevolezza Engage ha creato un Master di specializzazione dedicato al Programmatic Advertising, con l’obiettivo di fornire gli strumenti e le competenze necessarie che permettano di accrescere la professionalità e il know how dei partecipanti in questa specifica area. 

  • Sara Buluggiu

    Direttore Commerciale per il Sud Europa & MENA e Country Manager di Rubicon Project in Italia ha sviluppato e consolidato le attività della società in Italia, Turchia, Israele e Spagna nell’ultimo anno. Già direttore digitale di VivaKi Italy, ha una notevole esperienza e competenza nel campo della pubblicità digitale. Durante la collaborazione con VivaKi, ha lanciato importanti nuovi prodotti ed è stata fondamentale per sensibilizzare il mercato sulle opportunità offerte dalla pubblicità automatizzata. Presso Starcom MediaVest Group, sempre in veste di direttore digitale, ha gestito il team digitale e si è occupata di clienti di alto profilo come Procter & Gamble. Ha inoltre ricoperto incarichi ai vertici per Vizeum, Isobar e Zenith Optimedia, dopo un avvio di carriera che l’ha vista collaborare con importanti editori, presso il quotidiano La Stampa per due anni e quindi presso Manzoni nel ruolo di responsabile dei rapporti commerciali online per testate tra cui Repubblica.it. Laureata in letteratura italiana presso l’Università Cattolica di Milano e da sempre appassiona di tutto ciò che è digitale.


  • Enrico Ciampini

    Enrico Ciampini è Managing Director di Newbase Italy, Media Consultancy Company presente in 30 Paesi.

    Esperto di data driven marketing e digital advertising, ha accumulato una lunga esperienza nello sviluppo dell’innovazione e nella trasformazione dei business model nel settore publishing e media.
    Ha cominciato ad occuparsi di digital in IBM e successivamente ha coordinato il lancio in Italia delle soluzioni analitiche per il marketing digitale di Dun & Bradstreet, il più importante data provider mondiale BtoB.
    Lavorando in Gruner+Jahr/Mondadori come Head of Digital ha innovato l’offerta online dell’editore e sviluppato il principale publisher network in Italia di siti dedicati all'infanzia: nostrofiglio.it

    Ha ricoperto l’incarico di Country Director di nugg.ad, azienda del gruppo Zalando leader nelle soluzioni di Smart Audience Targeting e Data Management Platform per l’advertising online, sviluppando partnership strategiche con i principali editori italiani.

    Laureato in Economia alla Bocconi di Milano ha frequentato programmi di strategia e data management all’Insead di Parigi e alla Stanford University, ed è attivo nella divulgazione e formazione sul tema del data driven marketing e della customer centricity.


  • Atakan Unlu

    Atakan Unlu, classe 1986, di origine turca, laurea in Relazioni Internazionali all’Università degli Studi di Roma ‘Sapienza’, ha iniziato la propria esperienza nel Media nelle agenzie del Gruppo Publicis (Starcom, Zenith Optimedia e VivaKi Italia) come Digital Executive e Brand Relations Specialist.  

    Successivamente è approdato in MEC (Agenzia GroupM) come Programmatic Specialist per la gestione delle campagne Programmatic per il cliente Vodafone Italia.

    Nel 2016 è entrato a far parte della Start-Up londinese Ve Interactive come Head of Media Trading dove si è occupato dell’organizzazione della divisione media e dello sviluppo commerciale sul mercato italiano,

    Attualmente è il responsabile Display&Video Advertising nella concessionaria pubblicitaria tg|adv del Trilud Group SPA, dove si occupa della gestione del team commerciale e dell’innovazione tecnologica della concessionaria, rafforzando ulteriormente l’area commerciale della concessionaria, da sempre all’avanguardia nella ricerca, ideazione e sviluppo di prodotti advertising, lavorando in stretta sinergia con la divisione Brand Partnership e la digital advisory agency BrandMade, nell’intento del Gruppo Trilud di fornire ai propri clienti soluzioni altamente performanti capaci di integrare sapientemente comunicazione editoriale, advertising e creatività.


  • Mariano De Luca

    Ha iniziato a lavorare nel campo del Digital Marketing nel 2006 in TradeDoubler, società operante nel campo dell’Affiliate Marketing. Inserito all’interno del Client Service team seguiva le campagne di affiliazione a performance (CPC – CPA). Attratto da una esperienza all’estero si è poi trasferito a Parigi dove ha lavorato prima per Etoile Media, società operante nell’email marketing e successivamente in Facebook dove ricopriva il ruolo di Account Planner per il sud Europa.

    All’inizio del 2010, dopo il ritorno in Italia, inizia ad apprendere i primi rudimenti del RTB / Programmatic grazie alla sua esperienza in CPX Interactive, adnetwork americano ora conosciuto con il nome di bRealTime.

    Dopo la prima metà del 2010 entra in Hi-Media, concessionaria di pubblicità francese, dove diventa responsabile di Hi-Media AdExchange, Unit operante nel settore del performance marketing e RTB / Programmatic Advertising, utilizzando la full stack (adserver – SSP – DSP) di Appnexus.

    Successivamente, inizio 2014, entra in RCS Mediagroup, con l’obiettivo di monetizzare gli spazi invenduti delle properties digitali del gruppo, utilizzando diverse piattaforme tecnologiche tra cui Rubicon Project, Google AdExchange e Freewheel. Da aprile 2015 ricopre il ruolo di Account Director Italy, Spain and MENA in Rubicon Project coordinando le attività di tutti gli editori che utilizzano la piattaforma Rubicon in questi tre mercati.