07 novembre 2017
- 01 febbraio 2018
Digital Media Executive Master: dalla strategia alla pianificazione
  • Tipologia: Master
  • Livello: Avanzato
  • Durata: 60 ore
  • Destinatari: Neolaureati e Professionisti
Prezzo:
2.390,00€ + IVA
Il Digital Media Executive Master è un percorso di formazione specialistica e modulare, che affronterà le principali tematiche del mondo Digital e della Comunicazione, con un focus mirato sul Programmatic.

In uno scenario che si evolve rapidamente restare aggiornati è indispensabile.

Proprio sulla base di questa consapevolezza Engage ha creato un percorso formativo, la Digital Media Executive Master, con l’obiettivo di fornire gli strumenti e le competenze necessarie che permettono di accrescere la propria professionalità e conoscenza nelle aree della comunicazione, del programmatic, del digital advertising e dei social media.

  • Sara Buluggiu

    Direttore Commerciale per il Sud Europa & MENA e Country Manager di Rubicon Project in Italia ha sviluppato e consolidato le attività della società in Italia, Turchia, Israele e Spagna nell’ultimo anno. Già direttore digitale di VivaKi Italy, ha una notevole esperienza e competenza nel campo della pubblicità digitale. Durante la collaborazione con VivaKi, ha lanciato importanti nuovi prodotti ed è stata fondamentale per sensibilizzare il mercato sulle opportunità offerte dalla pubblicità automatizzata. Presso Starcom MediaVest Group, sempre in veste di direttore digitale, ha gestito il team digitale e si è occupata di clienti di alto profilo come Procter & Gamble. Ha inoltre ricoperto incarichi ai vertici per Vizeum, Isobar e Zenith Optimedia, dopo un avvio di carriera che l’ha vista collaborare con importanti editori, presso il quotidiano La Stampa per due anni e quindi presso Manzoni nel ruolo di responsabile dei rapporti commerciali online per testate tra cui Repubblica.it. Laureata in letteratura italiana presso l’Università Cattolica di Milano e da sempre appassiona di tutto ciò che è digitale.


  • Enrico Ciampini

    Enrico Ciampini è Managing Director di Newbase Italy, Media Consultancy Company presente in 30 Paesi.

    Esperto di data driven marketing e digital advertising, ha accumulato una lunga esperienza nello sviluppo dell’innovazione e nella trasformazione dei business model nel settore publishing e media.
    Ha cominciato ad occuparsi di digital in IBM e successivamente ha coordinato il lancio in Italia delle soluzioni analitiche per il marketing digitale di Dun & Bradstreet, il più importante data provider mondiale BtoB.
    Lavorando in Gruner+Jahr/Mondadori come Head of Digital ha innovato l’offerta online dell’editore e sviluppato il principale publisher network in Italia di siti dedicati all'infanzia: nostrofiglio.it

    Ha ricoperto l’incarico di Country Director di nugg.ad, azienda del gruppo Zalando leader nelle soluzioni di Smart Audience Targeting e Data Management Platform per l’advertising online, sviluppando partnership strategiche con i principali editori italiani.

    Laureato in Economia alla Bocconi di Milano ha frequentato programmi di strategia e data management all’Insead di Parigi e alla Stanford University, ed è attivo nella divulgazione e formazione sul tema del data driven marketing e della customer centricity.


  • Atakan Unlu

    Atakan Unlu, classe 1986, di origine turca, laurea in Relazioni Internazionali all’Università degli Studi di Roma ‘Sapienza’, ha iniziato la propria esperienza nel Media nelle agenzie del Gruppo Publicis (Starcom, Zenith Optimedia e VivaKi Italia) come Digital Executive e Brand Relations Specialist.  

    Successivamente è approdato in MEC (Agenzia GroupM) come Programmatic Specialist per la gestione delle campagne Programmatic per il cliente Vodafone Italia.

    Nel 2016 è entrato a far parte della Start-Up londinese Ve Interactive come Head of Media Trading dove si è occupato dell’organizzazione della divisione media e dello sviluppo commerciale sul mercato italiano,

    Attualmente è il responsabile Display&Video Advertising nella concessionaria pubblicitaria tg|adv del Trilud Group SPA, dove si occupa della gestione del team commerciale e dell’innovazione tecnologica della concessionaria, rafforzando ulteriormente l’area commerciale della concessionaria, da sempre all’avanguardia nella ricerca, ideazione e sviluppo di prodotti advertising, lavorando in stretta sinergia con la divisione Brand Partnership e la digital advisory agency BrandMade, nell’intento del Gruppo Trilud di fornire ai propri clienti soluzioni altamente performanti capaci di integrare sapientemente comunicazione editoriale, advertising e creatività.


  • Simona Zanette

    Simona Zanette, inizia il suo percorso professionale presso l’agenzia pubblicitaria Bozell (a Londra, Hong Kong e Milano) con incarichi via via più rilevanti. Nel 1996, entra in Chrysler Italia come Responsabile Pubblicità e Formazione e poi in Chrysler Jeep Automotive come Responsabile Saloni ed Eventi Motoristici di Europa, Asia, Africa e Medio Oriente. Nel 2000, arriva nel mondo della pianificazione pubblicitaria in Optimedia (poi ZenithOptimedia). Ben presto le dinamiche della pubblicità sul web irrompono nella sua carriera e Simona assume ruoli sempre più rilevanti in questo ambito fino a diventare Responsabile dell’area digital dell’agenzia, fondando Zed Digital. Nel 2007 arriva in CondéNet International – la struttura di Condé Nast dedicata al Digital – come International Marketing Director (sede di Londra). Sempre in Condé Nast, ha ricoperto il ruolo di Country Manager Francia e, successivamente, Russia. Nel 2009, ritorna a Milano e assume la carica di Direttore Centrale Marketing Digital di Condé Nast.

    Dall’ottobre 2010 al settembre 2014 è stata Country Manager e Amministratore Delegato di alfemminile.com.

    Da Febbraio 2012 fino a marzo 2014 è stata Presidente di IAB Italia per il biennio 2012-2013 e fino a maggio 2015 ha ricoperto il ruolo di Responsabile International Affaires e membro dell’Executive Committee e del Board di IAB Europe. Dall’1 luglio 2015 ha assunto il ruolo di BU Digital Director per Hearst Digital SA con sede a Chiasso dove si occupa di Contract Publishing e della piattaforma hairadvisor.com


  • Mariano De Luca

    Ha iniziato a lavorare nel campo del Digital Marketing nel 2006 in TradeDoubler, società operante nel campo dell’Affiliate Marketing. Inserito all’interno del Client Service team seguiva le campagne di affiliazione a performance (CPC – CPA). Attratto da una esperienza all’estero si è poi trasferito a Parigi dove ha lavorato prima per Etoile Media, società operante nell’email marketing e successivamente in Facebook dove ricopriva il ruolo di Account Planner per il sud Europa.

    All’inizio del 2010, dopo il ritorno in Italia, inizia ad apprendere i primi rudimenti del RTB / Programmatic grazie alla sua esperienza in CPX Interactive, adnetwork americano ora conosciuto con il nome di bRealTime.

    Dopo la prima metà del 2010 entra in Hi-Media, concessionaria di pubblicità francese, dove diventa responsabile di Hi-Media AdExchange, Unit operante nel settore del performance marketing e RTB / Programmatic Advertising, utilizzando la full stack (adserver – SSP – DSP) di Appnexus.

    Successivamente, inizio 2014, entra in RCS Mediagroup, con l’obiettivo di monetizzare gli spazi invenduti delle properties digitali del gruppo, utilizzando diverse piattaforme tecnologiche tra cui Rubicon Project, Google AdExchange e Freewheel. Da aprile 2015 ricopre il ruolo di Account Director Italy, Spain and MENA in Rubicon Project coordinando le attività di tutti gli editori che utilizzano la piattaforma Rubicon in questi tre mercati.


  • Giuseppe Mayer

    Giuseppe Mayer si occupa di digital e di comunicazione da più di vent'anni collaborando con imprenditori ed aziende che investono nel cambiamento e nell'innovazione come elemento di sviluppo.

    Attualmente è CEO di Testa Digital Hub, società specializzata in digital, innovazione ed experience marketing e Chief Digital Officer del Gruppo Armando Testa. Nel 2016 ha fondato Antifragile, società di formazione e consulenza sul digitale con partecipazioni in startup che operano in diversi ambiti della trasformazione (dal crowdfunding con ProduzioniDalBasso.com all’intelligenza artificiale con Zoro.ai).

    In precedenza Mayer ha ricoperto diversi ruoli in multinazionali del settore della comunicazione; Chief Innovation Officer in Grey/WPP, General Manager di Ambito5/Publicis, Direttore Generale Isobar/Dentsu ed ha collaborato con clienti come BNL, Barilla, Costa Crociere, Toyota/Lexus, Fiat, Pirelli solo per citarne alcuni.

    E’ autore del libro dal titolo “Dallo Spot al Post, la pubblicità dopo i social media” (2015) e co-autore di “Trasformazione Digitale, strategie e strumenti per le PMI di domani" (2017).

     


  • Vivian Ceresero

    Vivian Ceresero si occupa di comunicazione da sempre, da quando il fax la faceva ancora da padrone. Gli anni 2000 furono gli anni della rivoluzione.

    Ha sviluppato la sua professionalità e le sue competenze nei più grandi centri media italiani, dove ha gestito budget importanti di grossi clienti.

    L'amore per la tecnologia e la passione per la comunicazione digitale l’hanno portata in Weborama, dove si è occupata di sviluppare strategie che coniugassero i Big Data con l'advertising. Oggi, è Head of Programmatic in MovingUp.


  • Francesco Leogrande

    Da sempre appassionato e incuriosito dalle nuove tecnologie, ho cominciato a lavorare subito dopo il mio percorso di studi come Digital Media Planner nel 2008. Nel corso degli anni ho lavorato per diverse agenzie Media internazionali sempre in ambito digitale, percorso che mi ha dato modo di seguire clienti appartenenti a differenti settori merceologici: automotive, Fast Moving Consumer Goods, Travel, Betting e Luxury per citarne alcuni.

    Attualmente occupo il ruolo di Communication Manager in OMD Italia, gestisco un team di 3 fantastici ragazzi appassionati che ricoprono il ruolo di digital planner in un team allargato “on/off”, struttura che ci permette di offrire ai nostri clienti piani di comunicazione integrati.  

    Sono nato e vissuto fino ai 18 anni in un paesino in provincia di Taranto. Dopo essermi laureato a Perugia in scienze della comunicazione, periodo durante il quale ho avuto modo di innamorarmi di Dublino grazie al programma Erasmus, sono arrivato a Milano dove attualmente vivo da 10 anni. 

    Mi piace leggere, ascoltare musica indipendente e guardare film; sono un fan di Guerre Stellari, amo Tarantino ma il mio film preferito rimane “The Big Lebowski”. Il mio libro preferito invece è “Shantaram”.


  • Paolo Brambilla

    Approdato da aprile di quest’anno in Dentsu Aegis con il ruolo di Chief Marketing & Research Officer del gruppo, assume la responsabilità anche di DeepBlue, società specializzata nella consulenza agli editori e concessionarie, e di The Story Lab, realtà di Dentsu dedicata ai contenuti. Rientra nel contesto delle Agenzie media dopo quattro anni in Sky Italia come direttore marketing di Sky Media, gli anni del rinforzo sul FTA con TV8 e del lancio dell’advertising sulla piattaforma Sky Go, Sky OnDemand e dell’adressable advertising con Sky AdSmart.

    Sky lo riporta a Milano dopo cinque anni a Roma in MindShare di direzione clienti di primaria importanza e di direzione strategica. Prima di Roma  era a Milano, sempre in MindShare come Buying Support & strategic manager. Entra nel mondo delle agenzie in MEC con una laurea in Economia alla Bocconi di Milano.


  • Stefano Ardito

    Una laurea in Economia con indirizzo marketing nella città della mole e poi via, a Milano dal 2003 dove, dopo un master in comunicazione e marketing, ha iniziato subito a lavorare nel mondo delle agenzie di comunicazione. Il percorso da account ha avuto inizio in agenzie focalizzate in PR, eventi e public affairs (Bpress e TEXT100) su clienti prevalentemente tecnologici (tra cui LG, Facebook, Parrot, Skype e PayPal) per poi passare – come naturale evoluzione – al mondo digital come Managing Director prima in Ambito5 e successivamente in TwentyTwenty, agenzia del gruppo Noesis che ha contribuito a creare. Trasferisce da anni il suo know how anche attraverso docenze in importanti istituti di formazione e grazie alla sua esperienza in diversi campi della comunicazione, è in grado di fornire una panoramica esaustiva e imparziale.